Everyday Service Design

Everyday Service Design è stato promosso dal Master in Service Design e dalla Service Innovation Academy di POLI.design - Politecnico di Milano - durante la Design Week milanese 2017.

Connettere il sistema del Service Design in Italia e di rafforzare il quadro culturale di riferimento sul tema è stato l'obiettivo dell'evento.

Everyday Service Design ha avuto la finalità di creare nuove connessioni tra organizzazioni e professionisti che si occupano di innovazione e progettazione dei servizi e ha stimolato un confronto culturale per individuare sfide future. Il format ha previsto la realizzazione di un talk in cui i partner hanno interagito col pubblico portando il loro punto di vista sui driver di cambiamento delle logiche di progettazione e realizzazione di servizi all’interno delle loro organizzazioni.

 

Qual è il ruolo del Service Design nel settore no-profit?

Tiziana ha oltre 15 anni di esperienza maturata nel fundraising di diverse organizzazioni non profit internazionali e dal 2010 lavora in ActionAid, dove ha ricoperto ruoli nel marketing e nella comunicazione. Attualmente è a capo dell'Unità Innovation e si occupa della creazione e supervisione di pratiche e sistemi organizzativi innovativi a supporto della generazione delle idee e dello sviluppo di progetti per la raccolta fondi.

Come il Service Design si integra nei progetti di comunicazione e branding?

Francesco ha più di 15 anni di esperienza nel campo della comunicazione come direttore creativo e progettista strategico. Alla sua attività ha affiancato negli anni l'insegnamento a diverse facoltà di Design tra cui il Politecnico di Milano. Nel 2015 crea Luft, il think tank di ricerca di Leftloft, un laboratorio sul significato della progettazione contemporanea, che organizza occasioni di confronto trasversali al mondo del design.

Come connettere il Service Design ai processi di trasformazione digitale?

Alessandro ha oltre 15 anni di esperienza nella progettazione di esperienze digitali, su diversi canali e settori. Attraverso un approccio di human-centered design, Alessandro ha guidato la componente di customer experience di progetti di trasformazione digitale per progetti su scala globale.
Tra i progetti su cui ha lavorato: Virgin Media, Nike, Danone, Eastpak, Tissot, Eurobank, Intesa Sanpaolo, Unicredit, BBVA, Atradius, Sace, Engie, RePower, ING, Nobel Biocare.

Come il Service Design supporta l’innovazione all’interno di organizzazioni complesse?

Fabio ha lavorato presso il Training Center di Intesa Sanpaolo e ha approfondito diverse tematiche come ricercatore e facilitatore: leadership, complessità, processi di innovazione e service design, imprenditorialità. Ora è il Responsabile dell'Experience Design Lab e applica metodi e strumenti del service design per risolvere problemi e per trovare nuove soluzioni su servizi, prodotti, processi esistenti e nuovi.

Partner