CORSO DI ALTA FORMAZIONE SERVICE DESIGN FOR BUSINESS

Progetto contemporaneo e innovazione dell'esperienza
III Edizione
7 Giugno 2017

Promosso da:

In Partnership con

Introduzione

Il Service Design propone un approccio progettuale integrato e multidisciplinare capace di generare soluzioni innovative di servizio per le organizzazioni pubbliche o private.
Il corso di alta formazione in Service Design for Business nasce per rispondere alla crescente esigenza di competenze specifiche capaci di supportare le aziende, le organizzazioni e le pubbliche amministrazioni nel fronteggiare scenari complessi di servizio e cogliere nuove sfide di crescita.

In breve

  • Data inizio: mercoledì 7 giugno 2017
  • Data fine: venerdì 23 giugno 2017
  • Ore di corso: 6 ore al giorno per un totale di 48 ore
  • Impegno: 3 giorni a settimana (mercoledì, giovedì e venerdì) per la 1° e 2° settimana.
  • 2 giorni a settimana (giovedì e venerdì) per la 3° settimana
  • Per un totale di 3 settimane consecutive.
  • Orario: dalle 10 alle 17
  • Sede del Corso: 7 e 8 giugno presso POLI.design, Via Durando 38/a, Milano;
  • 9, 14, 15, 16, 22, 23 giugno presso Copernico Milano Centrale, Via Copernico 38, Milano.

Obiettivi

Il corso intende fornire un sistema di competenze generali di Service Design per supportare e potenziare le imprese nelle funzioni aziendali chiave quali l’approccio strategico, la progettazione e lo sviluppo di nuovi servizi.
Durante il programma di studi verranno introdotti e usati gli strumenti necessari a generare, sviluppare ed integrare l’offerta di servizi nelle organizzazioni, sia attraverso la costruzione di un background teorico-metodologico, che con attività pratico-esercitative.
L’obiettivo finale del corso è quello di sostenere le imprese e le istituzioni pubbliche nel migliorare la qualità dei propri processi e la propria value proposition in modo da abilitarne la capacità innovativa ed imprenditoriale in chiave di customer satisfaction e fornire ai professionisti strumenti utili alla progettazione nell’ambito dei servizi.

Didattica

Il corso segue un modello educativo che integra competenze metodologiche di natura disciplinare ed extra-disciplinare. I contenuti didattici saranno strutturati secondo lezioni frontali intervallate da esercitazioni e lavoro in gruppo mirato allo sviluppo di un project work.
All’interno di ogni lezione dedicata ad approcci e strumenti è prevista, infatti, una sessione di esercitazione mirata a mettere in pratica quanto appreso. Le varie esercitazioni rappresentano i vari step del processo di service design, e verteranno sulla progettazione di un servizio vero e proprio, dalla sua ideazione alla prototipazione.
Le attività didattiche seguiranno la seguente struttura:

  • Service Design culture & innovation;
  • Service Design Thinking & Tools;
  • Modelli di business & business planning;
  • Project work;
  • Rapid Prototyping;
  • Digital Services (UX e Interaction);
  • Experience & Storytelling;
  • Project work.


1. SERVICE DESIGN CULTURE & INNOVATION (7 GIUGNO 2017)

Il modulo unisce aspetti teorici a sperimentazioni pratiche che riguardano i concetti chiave legati al mondo dei servizi in relazione ad aspetti economici e sociali. L’obiettivo è condividere i linguaggi, gli strumenti e gli approcci utili a comprendere e gestire un percorso progettuale di innovazione nell’ambito dei servizi fornendo gli aspetti chiave e le competenze del service design(er).

DOCENTE: Francesca Foglieni – Ricercatore a contratto presso il Dipartimento di Design del Politecnico di Milano

Francesca Foglieni è dottore di ricerca in Design e research fellow presso il Dipartimento di Design del Politecnico di Milano. Si occupa di ricerca nell’ambito del service design con particolare focus sul tema della valutazione dei servizi, sia a livello teorico che pratico. E’ coordinatrice generale del Master in Service Design e del corso di alta formazione in Service Design for Business organizzati da POLI.design – Consorzio del Politecnico di Milano fin dalle prime edizioni. E’ inoltre coinvolta in progetti di consulenza all’interno della Service Innovation Academy riguardanti l’innovazione dei servizi sia in ambito pubblico che privato.

2. SERVICE DESIGN THINKING & TOOLS (8 GIUGNO 2017)

Il modulo approfondisce l’approccio user-centered e i principali strumenti del service design. Mappa dell’offerta, blueprint, user journey, storyboard sono solo alcuni degli strumenti che si sperimenteranno durante la giornata. L’obiettivo è approcciare il processo progettuale e comprendere come utilizzare gli strumenti al fine di rendere visibile un concept di servizio nelle sue varie componenti.

DOCENTE: Vincenzo Di Maria – Founder presso commonground

Vincenzo Di Maria è un designer di servizi e un innovatore sociale con esperienza internazionale. La sua professione si fonda sui principi di responsabilità sociale legati al design e all’innovazione di prodotti, servizi ed esperienze. Combinando elementi di empatia, creatività e strategia lavora come catalizzatore di reti professionali, design thinker e agente di cambiamento sociale offrendo servizi di progettazione ad organizzazioni, pubbliche amministrazioni e realtà associative. Il suo approccio alla progettazione è olistico, ludico e incentrato sull’utenza. Vincenzo è il co-fondatore di commonground, una rete internazionale di designer professionisti attenti alle dinamiche sociali che collaborano per generare innovazione nei servizi ed esperienze progettati intorno alle persone.

3. MODELLI DI BUSINESS & BUSINESS PLANNING (9 GIUGNO 2017)

Come per i prodotti, il posizionamento di un servizio sul mercato e la definizione del proprio bacino di utenza sono elementi fondamentali. Il modulo analizza gli approcci qualitativi e quantitativi per l’analisi di mercato fornendo elementi teorici e strumenti per comprendere gli aspetti di pianificazione e gestione correlati ai modelli di business dei servizi.

DOCENTE: Paolo Lombardi – Head of Innovation presso Tree

Paolo Lombardi è partner e Head of Innovation di Tree, e Mentor in Residence nell’Acceleratore TIM #WCAP di Milano. Ha fondato e diretto l’Acceleratore TechPeaks di Trento, è stato Direttore dell’Area di Creazione di Nuova Impresa a Trento RISE e Fundraising Manager dell’EIT Digital dal 2011 al 2015. Si occupa di tecnologia dal 2000, prima come ricercatore in intelligenza artificiale e dal 2009 come esperto di innovazione e di marketing di prodotti innovativi. Durante la sua carriera ha affiancato oltre 120 startup e ha progettato o gestito 7 acceleratori per startup.

4. PROJECT WORK (14 GIUGNO 2017)

Questa giornata sarà dedicata al solo lavoro sul project work per permettere ai team di consolidare il lavoro svolto e confrontarsi con gli esperti del settore.

DOCENTE: Liat Rogel – Founder presso HousingLab

Liat Rogel è fondatrice di HousingLab, designer di servizi e insegnante di design. Liat ha ottenuto un dottorato di ricerca in design al Politecnico di Milano con il tema: abitare collaborative. È designer di prodotto e servizi e si occupa principalmente di design sociale e collaborativo. In HousingLab, Liat facilita e guida processi d’innovazione per l’abitare urbano ed è responsabile di Experimentdays – fiera dell’abitare collaborativo, in Italia.
Insegna design sociale a NABA (nuova accademia di belle arti), design dei servizi a POLI.design e innovazione sociale a IES abroad Milano. Si occupa del coordinamento didattico di Design Tractor. Liat è appassionata di processi creativi e sviluppo di nuovi strumenti per il pensiero progettuale e le strategie d’innovazione. Le piace vivere in città nonostante tutto, credendo che le buone relazioni di vicinato possano portare a una vita più semplice e divertente. Quando non lavora, è mamma, viaggiatrice e food blogger.

5. RAPID PROTOTYPING (15 GIUGNO 2017)

La prototipazione rapida è una tecnica tipicamente adottata nella progettazione dei servizi per visualizzare e testare l’esperienza progettata e i suoi touchpoint più significativi. Obiettivo del modulo è fornire una panoramica sugli strumenti di prototipazione rapida più significativi (ad esempio desktop walkthrough, experience prototyping, role playing, ecc…), con il supporto di esempi che ne descrivano l’applicazione.

DOCENTE: Antonio Starnino – Service Design Consultant presso Doing

Antonio Starnino è un service designer, nato in Canada, a Montreal, e attualmente stabile a Milano. Si é laureato al Politecnico di Milano al Master in Service Design. In ambito lavorativo si è occupato di sanità e innovazione alimentare per l'università di Reggio Emilia e Modena; presso lo studio Take, invece, ha applicato la brand driven innovation per sviluppare nuove esperienze di servizi spaziando tra diversi settori come smart energy, retail e cibo. Al momento è un visiting lecturer alla Central Saint Martins di Londra dove insegna Service design. Inoltre è consulente di service design presso DOING, un'agenzia di Digital Solutions dove lavora per sviluppare nuovi servizi che mettano in relazione le nuove capacità della tecnologia con i bisogni umani reali.

6. DIGITAL SERVICES - UX E INTERACTION (16 GIUGNO 2017)

Interaction Design e User Experience sono due ambiti fortemente connessi al service design, soprattutto in riferimento ai servizi digitali. Essi condividono un proprio linguaggio, strumenti e tecniche mirate a rendere i prodotti e le esperienze digitali user-centred. Il modulo introduce e fornisce gli elementi chiave di questi ambiti progettuali attraverso un continuo connubio tra riflessione e azione per fornire gli elementi utili a progettare e gestire un servizio o un’esperienza digitale e la loro connessione con il mondo analogico..

Venanzio Arquilla - Professore Associato presso Politecnico di Milano

Venanzio Arquilla è Professore Associato al Politecnico di Milano, Scuola del Design.
E' segretario del Corso di Studi di Design del Prodotto che comprende il Corso di Laurea in Design del Prodotto Industriale e del Corso di Laurea Magistrale in Integrated Product Design.
Le sue attività di ricerca riguardano strumenti e metodi per l'innovazione di design, UX, Service Design, Politiche di Design, Making e Fabbricazione Digitale e processi di trasferimento di conoscenza del Design tra Università e Sistemi Produttivi Locali in Italia e all'Estero.
Venanzio è Fondatore e Direttore del Corso di Alta Formazione in User Experience Design di POLI.design, membro della faculty del Master in Service Design e del Master in Strategic Design.

Davide Genco – Senior Interaction Designer presso Visup

Davide Genco è User Experience Designer, si occupa di progetti in ambito digital per grandi brand, start-up e PMI, lavorando da anni come consulente per numerose agenzie fra le quali VISUP, H-art e H-farm Industry. All'attività progettuale affianca l'insegnamento su temi di Data Visualization e UX/UI presso corsi e master del Politecnico di Milano e di POLI.design. È Direttore Tecnico del Corso di Alta Formazione in User Experience Design di POLI.design.

7. EXPERIENCE & STORYTELLING (22 GIUGNO 2017)

L’utente è al centro dei processi di service design. In questo modulo si esplorano le modalità di interazione con gli utenti finali attraverso strumenti di analisi dell’esperienza e racconto della stessa. I servizi sono per loro natura intangibili e strettamente correlati al tempo e alle modalità con cui il servizio stesso viene erogato. In questo modulo si comprenderà come i service designer raccontano, progettano e visualizzano le esperienze degli utenti finali attraverso l’uso di tecniche specifiche.

DOCENTE: Chiara Torti – Senior Service Designer presso Spark Reply

Chiara Torti è interaction designer e la sua specializzazione è la progettazione di interfacce e user experience per sistemi complessi. Il suo lavoro quotidiano è focalizzato sulla consulenza su complesse sfide di design: spaziando tra telecomunicazioni, servizi finanziari, salute, automotive e elettronica di consumo. Negli anni passati ha lavorato e collaborato con diverse realtà internazionali tra cui Adidas, Artemide, AT&T, BBVA, Eli Lilly, Enel, Fiat, Ford, Motorola, Novartis, Philips, Prada, Tecno & Telecom Italia. Ha tenuto lezioni e conferenze in università europee quali Copenhagen Institute of Interaction Design, Interaction Design Institute Ivrea, Politecnico di Milano and Umeå Institute of Design.

8. PROJECT WORK (23 GIUGNO 2017)

Quest’ultima giornata di lavoro coronerà il percorso fatto permettendo ai team confrontarsi e di ottenere pareri qualificati aggiungendo così elementi utili a comprendere l’implementazione di un servizio nei suoi più diversi aspetti ed una completa overview di un progetto di servizi.

DOCENTE: Beatrice Villari – Ricercatore senior presso il Dipartimento di Design del Politecnico di Milano

Beatrice Villari è ricercatrice al Dipartimento di Design e docente della Scuola del Design del Politecnico di Milano. E' co-direttore del Master in Service Design. I suoi interessi di ricerca e didattica riguardano la progettazione e l’innovazione dei servizi in ambito pubblico e privato. Beatrice è membro della commissione tematica ADI sul service design. Inoltre lavora negli ambiti delle design policy e dell’innovazione sociale. Nel 2011 riceve il Compasso d’Oro per la Ricerca in design.

Titolo rilasciato

Al termine del corso di Alta Formazione verrà rilasciato un attestato di frequenza al Corso in “Service Design for Business”.

Viene richiesta una frequenza del 75% dei moduli didattici al fine di conseguire l’attestato.

Destinatari

Il corso prevede un’offerta formativa rivolta a laureati e professionisti interessati a conseguire competenze specifiche nell’ambito del Service Design.
Si rivolge a candidati in possesso di diploma medio superiore o titolo di laurea in Design, Architettura o Ingegneria, o in discipline non politecniche, quali Economia e Scienze della Comunicazione, per i quali le discipline politecniche possano fornire una significativa integrazione alla loro preparazione professionale pregressa.
Il numero massimo di partecipanti è 25.

Ammissione al corso

Per l’ammissione al corso e successiva iscrizione è necessario l’invio da parte del candidato di:

  • Curriculum Vitae con descrizione dei titoli di studio conseguiti ed eventuale descrizione dell’esperienza lavorativa;
  • domanda di ammissione;
  • copia del documento d’identità e codice fiscale.

all’indirizzo e-mail formazione@polidesign.net, Ufficio Coordinamento Formazione di POLI.design.

Costo

L’iscrizione al corso in "Service Design for Business" ha un costo di € 1.900 euro + IVA (22%).

ESONERO PARZIALE DEL 20% PER:

Ex studenti POLI.design ed ex studenti Politecnico di Milano

Sono inoltre disponibili n.2 esoneri parziali del 50% per Studenti in corso presso il Politecnico di Milano e POLI.design

ESONERO PARZIALE DEL 20% PER:

Soci Architecta

ESONERO PARZIALE DEL 20%* PER:

Network Copernico

Sono inoltre disponibili n.2 esoneri parziali del 50%** per dipendenti/collaboratori della società “Copernico S.r.l.”.

* previa valutazione curriculare positiva da parte della Direzione Scientifica del Corso, per un massimo di 15 partecipanti.

** che si iscriveranno al corso, previa valutazione curriculare positiva da parte della Direzione Scientifica del Corso.

Board

Il corso di Alta Formazione in Service Design for Business è erogato da POLI.design, Politecnico di Milano, ed è coordinato da ServiceDesign@PoliMI, un team di designer e ricercatori del Politecnico che si occupa di progettazione e innovazione nel settore dei servizi. Lo stesso gruppo coordina il primo Master universitario in Service Design del Politecnico di Milano.

Stefano Maffei

Stefano Maffei

Direttore

Stefano.Maffei@polimi.it

Beatrice Villari

Beatrice Villari

Co-Direttore

beatrice.villari@polimi.it

Francesca Foglieni

Francesca Foglieni

Coordinatore Generale

Francesca.foglieni@polimi.it

Contatti

PER ISCRIZIONI E ALTRE INFORMAZIONI

Ufficio Coordinamento Formazione POLI.design
Via Durando 38/A
20158 Milano – Bovisa
Tel. 02 23997217
E-mail: formazione@polidesign.net